Dicono dell’OLIO

Dicono dell’OLIO

NUTRIZIONISTI –  L’olio extra vergine di oliva è l’unico olio alimentare che si possa ottenere purissimo per semplice spremitura, senza alcuna manipolazione chimica. Di buon sapore, perfettamente digeribile e assimilabile a qualsiasi età, è collaudato da un uso multi-millenario. L’olio extra vergine di oliva, in quanto puro e genuino, è il condimento più completo nella gamma di quelli di origine vegetale. Può essere utilizzato indifferentemente sia a crudo che cotto, ha potere condente superiore agli altri oli ed è particolarmente gradito alla stragrande maggioranza dei consumatori.

Il questo campo, si è dimostrato da sempre, il grasso di condimento più idoneo per l’infanzia. Negli anziani, migliora il processo digestivo e l’assorbimento, compromessi dalle diminuite secrezioni e dalla parziale atrofia della mucosa intestinale.

DIETOLOGI – Per le inimitabili caratteristiche dietetiche che si adattano a qualsiasi individuo, in ogni condizione di salute e di malattia, l’olio extravergine di oliva, rappresenta una autentica conquista biologica tramandataci nel tempo. La moderna ricerca scientifica è impegnata a tutelare la originaria genuinità di questo nobile alimento, integrandone e definendone, con indagini estese e sistematiche, la conoscenza delle specifiche possibilità d’impiego in dietologia.

GASTRONOMI  – Non è soltanto per le sue qualità nutritive, che l’olio extravergine di oliva, deve essere tenuto nella più alta considerazione, ma perché nell’arte gastronomica a ogni livello, esso occupa un posto di primo piano. Qualsiasi pietanza trattata con olio extravergine – sia crudo che cotto – riesce sicuramente bene; perché esso non aggiunge sapore, ma mette in giusto risalto quello degli ingredienti utilizzati. L’appetibilità del cibo non è possibile averla senza un normale quantitativo di grassi: i cibi devono essere ben conditi per risultare sapidi e gustosi. Anche per la cottura sono da preferire gli oli vergini d’oliva. Il prodotto nella sua “naturalità”, è il più indicato ed apprezzato per le specifiche caratteristiche fisiche e chimiche. Solitamente viene utilizzato come condimento, in realtà deve essere considerato un vero e proprio alimento, tale da fornire la parte lipidica di cui abbiamo bisogno.

CHEFS – L’olio extravergine di oliva è il condimento ideale per una cucina saporosa. E’ insostituibile nella preparazione di molti piatti, salse e contorni, particolarmente quando sono composti da verdure fresche. Si sposa bene anche con altri condimenti ed esalta nelle vivande aromi con inequivocabile delicatezza. In una sana e buona cucina, anche la più semplice, l’olio extravergine non può essere assente.

In conclusione è preferibile consumare l’olio EVO per i seguenti motivi:

  • È l’unico grasso vegetale che conserva le caratteristiche organolettiche del frutto da cui è estratto;
  • La sua composizione acidica, caratterizzata da un elevato contenuto di acidi grassi monoinsaturi ed a basso tenore di saturi e polinsaturi è simile a quella del latte materno;
  • È ideale per la cottura per il ridotto contenuto di acidi polinsaturi;
  • È l’unico grasso vegetale che non necessità dell’aggiunta di conservanti perché è dotato di antiossidanti naturali;
  • Contiene importanti fattori vitaminici naturali;
  • Avendo maggiore aderenza sugli alimenti crudi, permette di ridurne le dosi nei condimenti, rispetto agli oli di semi più fluidi, erroneamente ritenuti più leggeri.

Il tuo commento qui

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi richiesti sono contrassegnati con *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi